28/11/08

REAZIONI A CATENA...CREATIVE

Inutile dilungarsi.

Partiamo dalla prima parola estratta (vedi
qui).

NAVE

La mia testa ha pensato: barchetta di carta Dopo poco le mie mani tagliavano e piegavano un rettangolo in nappa nera e infilavo perline rosse e nere...poco dopo ancora arrotolavo strisce in pelle...

...alla fine il risultato è stato questo.



...bruttina ma simpatica e e di grande ispirazione per la mia testolina...

...che subito ha sfornato queste:


Perline in pelle lamè blu realizzate con la tecnica quilling, di solito impiegata nella fabbricazione di perline di carta.

Dopo poco la testa ha capito che gli origami in pelle, per quanto si siano dimostrati complicatissimi, sarebbero stati bellissimi maxi giulielli per borse e borsette.

E fu così che le mani piegarono e cucirono questo (il primo esperimento sgorbietto...):



E poi questo...decisamente piu' preciso e fatto meglio.



Durissimo capire dove cucire e come nascondere le cuciture.
Essenziale l'uso tattico della colla.
Pero' prima conviene fare dei modelli in carta per capire quali pieghe devono rimanere mobili fino alla fine.


Altra reazione a catena...



Gli occhi del pesce mi han fatto venir voglia di fare mille DISCHI VOLANTI colorati, sovrapponendo bottoni, madreperle e perle di fiume.

E testa e mani sono arrivati qui:


Una Tortina in linoleum, pelle e raso da portare tra i capelli o al collo. Dischi volanti inclusi.

E qui:


Slaccio Azzurro in linoleum,con perle di fiume, dischi volanti e pietre varie


Slaccio Malva in linoleum,con dischi volanti e pietre varie


Slaccio Nero in linoleum,con perle di fiume, dischi volanti e pietre varie


Slaccio Ocra in linoleum,con dischi volanti e pietre varie


Slaccio Ocra in linoleum,con dischi volanti e pietre varie


Slaccio Verde in linoleum,con dischi volanti e pietre varie

Per chi non lo sapesse, gli Slacci sono in sostanza dei lariat.
Ad ogni modo si portano così
:



E dulcis in fundo, per completare la serie delle reazioni, tutto questo colore, queste forme un po' giocose...mi hanno fatto venire in mente che con delle belle biglie colorate si possono fare simpatici e originali orecchini



Anche se facendo una ricerchina in rete mi sono resa conto che loro, avevano naturalmente già avuto questa piccola idea e quindi onore a bhojoux!

Speriamo che la prossima parola scateni altrettante reazioni a catena!

Buon venerdì sera MondoBlog!


Giuliella



6 commenti:

DRINA ha detto...

Giuliella...non ti sei risparmiata di certo in settimana e hai dato alla grande!
Devo scappare ma non ho resistito a dare un'occhiata veloce a tutto...e trovo sempre tanta originalità nei tuoi lavori!
Poi ti dico nel dettaglio...

sempre Fata Bislacca ha detto...

Giulia ma che meravigliosa reazione a catena!!! Ma sei meravigliosa!!!! Geniale come "de fil en aiguille" di filo in ago hai creato una valanga di nuove cose! Anche la collana "nave" mi piace molto, è free, bislacca, simpaticissima! Avessi più tempo mi butterei anche io ma tengo in caldo l'idea per tempi diciamo "più sgombri"! Grazie per questo bel post, ci vizi!!! Passa un bel fine settimana creativo!!! Cathy

Alessia ha detto...

Ehi!! così non vale!!! ma quante meraviglie sono venute fuori dall'esercizio di creatività non meditata? Allora successone per la parola nave che ti ha portata così "al largo"... bravissima Giulia, gli Slacci sono bellissimi, originali e con quel tuo tocco particolare... buon fine settimana!

Roberta Filava ha detto...

Bel lavoro Giulia, complimenti. MI piacciono le evoluzioni creative...Belli i bottoni così assemblati..peccato la colla non so se sia evitabile quindi è solo che io non l'amo ma forse è necessaria...
a presto
roberta

Giulia Boccafogli ha detto...

Pare...e dico pare, che la mia connessione sia metereopatica. Finalmente son tornata con tutta la banda! ;-)
Drina: è stata una settimana piena di tutto...ma sono riuscita a darmi da fare! Ma al mia testa continua a vagare. E poi questo tempaccio invoglia a tenere la testa al caldo e con essa anche le idee! Un bacino! Ah...ti devo dare indicazioni del negozio!!! hihihi. Io ci devo tornare a prendere altra pelle lamè!
FATA: Oh meno male qualcuno che apprezza la collana. Mia amma me l'ha bocciata in pieno...ma a me mette simpatia e mi ci sono affezionata! In fin dei conti è stata la "causa" di un tormento creativo bello corposo! ;-) Il mio week end? Niente Lugano questo week end, ma solo casa, perline e sonno!!!! Spetta che ora che c'ho la banda girovago un po' su MondoBlog...mi teletrasporto! Baciii!!!
Alessia: Gli slacci sono simpatici...in realtà quando li faccio vedere dal vivo la gente se li gir e rigira non capendo come si mettano...e proprio per questo mi piacciono ancora di piu'! ghghh! Ora tocca al "rischio" per ora ho visualizzato solo i colori: nero e giallo...ma appena mi ci metto so già che prendero' un'altra pista! Buon inizio settimana cara! Un bacione
Roberta: eheh, c'ho messo un po' ad aggiornare il blog ma ho fatto un papiro non indifferente! I bottoni così a torta mi piaccion un sacco...mi fanno sfrigolare il naso (forse capita solo a me...non è da escludere che sia allergia alla colla...). Le colle: il mio è un rapporto di amore e odio.
Indispensabili per molti versi, odiose per altri, soprattutto per le mie povere dita. Dopo un pomeriggio di colle sono ridotte a uno schifo!
Secondo me è necessaria solo se si vuole nascondere il punto finale. Gli occhi del pesce ad esempio: il primo bottone è cucito, gli altri sono incollati, ma forse con maggiore abilità si potevano fissare tutti con ago e filo, limitando la colla alla perla di fiume finale...devo provare...
A presto cara e un beso!

sempre Fata Bislacca ha detto...

Ecco le risposte che mi piacciono, sono post nel post e si viene a sapere ancora di più e per me che ficcanaso sono è andare a nozze!!!!

parola: fladis (fla il dile e il fale.... Ci sarà di mezzo la tua bella nave!)