24/06/10

C'era una volta...L'ARMADIO DEL DELITTO

Non è l'inizio di un romanzo giallo. Questo è un dato di fatto. Sebbene i gialli mi piacciano moltissimo (ho un debole per Montalbano...forse alcuni già lo sanno).

Tuttavia è pur sempre una storia.


Esistono persone dotate di una delicatezza ben visibile a tutti. La delicatezza non è qui sinonimo di fragilità, ma di eleganza. Quell'eleganza sottile, semplice, pulita fatta di piccoli dettagli preziosi che io adoro.
 Non è facile trovarle perchè è un dono discreto e raro.Quando trovo questa atmosfera ne rimango davvero colpita e affascinata.
E' quello che mi è successo tempo fa, in uno dei miei viaggi virtuali.

Sei lì che gironzoli e non sai nemmeno dove stai andando. All'improvviso segui un sentierino e ti ritrovi per caso davati ad un bellissimo panorama.
Ecco.
Anche in rete puo' capitare.
Non so, non ricordo, come ci sono finita. Ma l'ho trovata così questa persona.

Lei si chiama Cécile. E' francese di nascita, italiana d'adozione.

Una volta qualcuno mi ha detto che crescendo bisogna essere capace di rendersi interessanti, perchè cio' che offri agli occhi degli altri è anche cio' che sei; cio' che hai imaparto ad amare e le tue passioni determinano il modo in cui gli altri ti vedono. Piu' sei in grado di comunicarle, piu' la tua immagine è autentica e vera. E quindi, molto spesso, bella, interessante.
Ecco Cécile è interessante e quindi molto bella.

Cécile ha un blog. Davvero molto seguito, ma io che vivo nel mio magico mondo incantato, me ne rendo conto sempre dopo un po'...arrivo spesso dopo che molti altri sono già arrivati. Ma questo non ha davvero molta importanza.
Inoltre questo post avrei dovuto decisamente prima, ma anche questo non ha molta importanza... .

Sto parlando di Cécile de L'armadio del delitto


Qui sopra vedete il bellissimo header del suo blog

A Cécile ho scritto una mail, un po' impacciata forse, e ho voluto creare per lei un Fior di Loto della mia ultima collezione Leaves. 

Perchè?
Perchè ho pensato che fosse fatto apposta per lei; ho, diciamo, avuto questa piccola presunzione.

Lei, dolcissima anche nel rispondermi, ha accettato entusiasta e mi ha lasciato creare.

Questo è "Pensero Fluido"  in vedita da Bolondon, Bologna



Credo pero' che le sia davvero piaciuto e in questo post, lo vedete indossato proprio dalei, esattamente come me lo sarei immaginata!

Qui vi riporto una foto sola, di un particolare, che ho "preso in prestito" dal suo blog.


Foto tratta da L'armadio del delitto

 Ho scelto per lei una forma lineare, petali regolari, colori pastello, tenui...il tutto per donare alla composizione un'ulteriore leggerezza globale.

 In definitiva queste righe sono per ringraziarla, delle bellissime parole che ha avuto per me, dell'ironia intelligente che mette in tutti i suoi post e che mi ha fatto appassionare al suo mondo!
In questa ultima foto ci vedte assieme al Fashion Camp del 12-13 giungo a Milano.

 La foto è di Foto di http://www.bibinwonderland.it

 

5 commenti:

alteaperle ha detto...

Ho avuto qualche contatto tempo fa con la cara Cecile e condivido pienamente tuttò ciò che hai descritto, non ho avuto la possibilità di conoscerla di persona ma a volte basta uno scambio di messaggi virtuali per intuire l'eleganza intellettuale di una persona e mi fa piacere leggere questa conferma. Un saluto, Anna

Sara Pacciarella ha detto...

E' proprio vero.
Ci sono qualità speciali che alcune persone riescono ad esprimere in maniera vera e limpida
anche attraverso un mezzo apparentemente freddo come il web.
Io sono profondamente convinta che quello che mostriamo e il modo in cui lo facciamo ci deve rispecchiare, perchè
è così il mondo e le persone ci vedono e si fanno un'idea di come siamo.
Quanto più ci riusciamo, tanto più dimostreremo di essere interessanti e per questo belle in senso lato.
Bellissimo il fiore di loto che hai creato per Cecile, una ragazza che dalle immagini che vedo esprime davvero un'aura semplice e delicata, discreta ma piena di luce!
E poi io lovvo il vintage!

Io aspetto il mio fiore, e spero, anzi sono sicura sarà perfetto per me quanto quello per Cecile!

Ti abbraccissimo!
Sara.

L'armadio del delitto ha detto...

Oh ma che sorpresa! Sono emozionata!
Che dolcissimo post (non so se me lo merito)!
Questo sì che mi è piaciuto il fiore che mi hai regalato: è diventato il mio giuliello-feticcio, quello che nessuno ha e che mi corrisponde così tanto!
Sono così felice di averti finalmente incontrata al Fashion Camp, e di avere visto tutte le tue creazioni stupende! Un bacio grande grande, e spero che ci rivedremo presto!

emanuela paradiso ha detto...

Ciao Topolina,
mi hai fatto scoprire un nuovo blog...grazie!
Adesso mi metterò a sbirciare e come al solito, da quando è arrivato internet in atelier, non farò altro per tutto il pomeriggio.
In compenso oggi il "confessionale" non è particolarmente affollato.
Tanti baci

Manuelita

ARTCORE SILVER ha detto...

your style is so oryginal and unique