13/08/10

Solo parole: fatti e ringraziamenti

Un breve, per quanto possibile, post per accennare quanto sta succedendo e ringraziare amici, amiche, colleghi e colleghe per il loro, importante, non scontato e incredibile sostegno.
Magari alcuni di voi lo sanno già, tramite facebook.
In questi giorni ho scoperto una cosa davvero molto grave.
Non ho intenzione di dare indirizzi nè riferimenti, non spetta a me fare pubblicità a questa persona tanto meno sul mio blog. 
Ho scoperto, in parte casualmente, la presenza di un blog in cui la suddetta persona ha deciso di presentare al pubblico e quindi comercializzare, le sue creazioni.
Tali creazioni di fatto sono una copia (ma davvero si puo' copiare qualche cosa di così personale? L'idea certo, ma lo stile e la personalità di un oggetto, la sua anima...quelli grazie a dio restano intatti) di alcuni pezzi della mia collezione Waves: in particolare bracciali maki, collane e anell.
Fin qui non ci sarebbe nulla di strano nè di poi così grave, almeno dal mio punto di vista (tanto ci si puo' fare ben poco benchè io abbia strumenti e mezzi per dimostrare la "materinità" dell'idea, comprese pubblicazioni su stampa nazionale). 
Senza dilungarmi sul concetto di copia, che in questo contesto non mi interessa, cio' che è grave, gravissimo e di fatto costituisce illecito, è l'utilizzo che questa persona ha fatto di alcune mie foto e dei testi da me composti e presenti sul mio sito web (nello specifico i testi del CONCEPT, ABOUT  e la descrizione della collezione Waves). Questa persona ha utilizzato i miei testi cambiando nome e poche altre parole per descrivere il "suo" lavoro. Metto "suo" tra virgolette perchè di fatto, a parte gli oggetti realizzati direttamente da lei seguendo i miei modelli, molte foto che lei usa per presentare agli utenti queste fantomatiche sue creazioni, sono di fatto mie foto (fatte da me, editate da me...una addirittuta con la mia mano) dove addirittura il mio logo è stato cancellato o bypassto per far spazio al suo. Terribile. Grave. Gravissimo.
Sto cercando di contattare. anche tramite il mio legale, la suddetta persona da circa 2 giorni per sollecitare la rimozione di tale materiale. Evidentemente sarà in ferie perchè anche il cellulare risulta spento. Quindi per ora la cosa risulta ferma, almeno da parte sua.

Questo è quanto.

Una piccola nota. La cosa è grave e, anche se all'ordine del giorno immagino, non posso passarci sopra.
Magari qualcuno non lo ha ancora capito, ma per me questo mondo non è solo un hobby. Non è il simpatico passatempo in cui rifuguarmi dopo il lavoro, nel week end. Questo per me è il Lavoro legalmente e fiscalmente regolare. 
Non tollero questo genere di cose. Passo sopra alle copie, ho smesso di sbatterci la testa, perchè sarebbe come combattere contro ai mulini a vento (certo mi incavolo comunque e dico la mia, contatto l'interessato e sollecito a citare la fonte, ma non posso passare sopra a questo episodio.
Non porterei rispetto a quello che sono io: passione, fatica e dedizione.
Non è giusto.

Detto cio' la cosa in un modo o nell'altro si risolverà, potete starne certi. Intanto mi preme farvi vedere le foto originali, con il logo originale. 
Se vedete in giro foto diverse da queste con strani loghi a fianco, segnalatemelo, sono degli ABUSI, degli ILLECITI.
Inutile dire che sono completamente in grado di dimostrare tutto quanto. Ho i files di orgine di ogni immagine e molte di queste, sono state pubblicate su siti web specializzati, altre ancora su riviste di settore e stampa nazionale. Ci sono date, testimoni e tutto cio' che serve.






Questo ciondolo addirittura è stato creato su richiesta di Cristina, per cui è creazione ad hoc.


Questa è la mia mano...dico solo questo

Questa è la foto pubblicata su LA STAMPA nel novembre 2009 (andate a vedere la press area) in occasione della sfilata Green a Porter al Teatro San Martino a Bologna.






Questi pezzi e quelli delle due altre foto sopra, sono stati realizzati e immortalati per la mostra Femminile Plurale, a Milano, presso Livello 16, sempre nel novembre 2009.    


Non ho intenzione di aggiungere altro Nessun giudizio, nessuna recriminazione. 
I fatti sono questi e tanto basta.
Veniamo alla cosa piu' bella, incredibile e preziosa.
In questi due giorni, grazie a facebook e agli amici, alle amiche e ai colleghi/e è stata data voce alla vicenda e ho ricevuto un sostegno, una solidarietà...che sinceramente non mi sarei aspettata.
Non sono sola. Non siamo soli.
Noi tutti, noi che viviamo di questa passione (oltre che di tutte le altre preziose gioie della vita ovviamente), noi che ci lavoriamo, noi che speriamo di poterne fare un lavoro...semplicemente noi che crediamo e rispettiamo la proprietà intellettuale e creativa delle cose (di qualsiasi natura essa siano, purchè personale, autentica e unica) e quindi, insindacabilmente, delle PERSONE che ci sono dietro (artisti, artigiani, creativi, scrittori, stilisti, designers...e via dicendo), noi tutti, non siamo soli.
Questa è condivisione.
E io vi ringrazio perchè, magari non lo immaginate, vi sono molto grata, e tutto cio' non è scontato, ma prezioso.

Grazie a Greta, Luca, Sara, Paola, Elena, Ilaria, Alessia e di sicuro ho dimenticato tanti e non vogliatemene perchè in questo grazie ci siete tutti.
Vi faro' sapere.
Buon ferragosto.
Giulia

39 commenti:

cricrea ha detto...

Ciao Giuls!!!
ho visto il sito di questa "simpaticona" e non ho potuto fare a meno di lasciare un commentino!!! Capisco la tua indignazione....ti faccio i migliori in bocca al lupo xchè si risolva al più presto.
Per quanto può contare....tra le tue creazioni e le sue ci passa un abisso!!! La classe e l'arte non sono acqua....e lei sicuramente ignora il significato di queste due parole!!!
Un bacio e buon ferragosto!!!

La Maison Vivì ha detto...

Tutta questa vicenda ha davvero dell'incredibile!
Assolutamente surreale!
Ma tu dalla tua hai tutti i tuoi successi che testimoniano il tuo originale e unico lavoro, e tutte le persone oneste che ti seguono e ti sostengono!
un abbraccio,
Vivi

Artigianando ha detto...

Ti auguro che la questione si risolva nel migliore dei modi!
Buon Ferragosto anche a te!!
Luca

Pris ha detto...

Ciao Giulia, ho seguito in questi giorni la vicenda su Facebook e ho avuto molto di indignarmi per quanto accaduto. La persona in questione non risponde nemmeno ai nostri commenti sul suo blog, ma non è importante. Se fosse per vergogna ne sarei già in parte soddisfatta.
A tutto quello che è stato detto, vorrei solo aggiungere che capisco perfettamente la tua situazione, perchè nonostante per me quello del bijoux sia un hobby, il mio lavoro reale, quello che mi impegna 10 ore al giorno, ha a che fare con la creatività. Sono un copywriter e ti posso assicurare che ogni giorno mi rendo conto che la parola "creatività" non ha lo stesso significato per tutti, che troppe volte un'idea non sembra essere degna di rispetto, che il lavoro svolto viene troppo spesso svilito e mortificato. Nel mio campo è, se possibile, ancora più complicato. Avendo a che fare con le parole, molta gente non si rende conto del lavoro che c'è dietro: una frase è solo una frase e poteva venire in mente a chiunque. E se dopo ricerche su ricerche riesci finalimente a racchiudere un concetto in una buona ed efficace sintesi, va anche a finire che ti senti dire che non è il caso di menarsela più di tanto per tre parole in croce.
Andiamo avanti. Se smettiamo di indignarci per queste cose, siamo tutti nei guai!
Un caro saluto, felice di averti scoperta e tanti auguri di buon ferragosto!

Perline e bottoni ha detto...

Guardando l'aspetto positivo della vicenda c'è da dire che se sei stata copiata è solo perchè ai cose molto belle e particolari. Ma credo che in realtà sia l'unico per cui soprassediamo. Io non sarei così gentile con la copiona, farei pubblicamente nome e cognome, l'aspetterei sotto casa e la schiaffeggerei per sfidarla in duello all'alba. Se hai bisogno di una complice per rappresaglie anche fisiche, conta su di me. Hai tutta la mia solidarietà.

Serena ha detto...

Ciao Giulia, anche io sono con te! non ho visto quel sito, ho provato a cercarlo perchè anche io volevo lasciargli un bel commentino.... ma non lo trovo.... vabbè comunque non ci sono parole, ma cosa credeva! di passarla liscia e magari di diventare pure famosa??? comunque vai fino in fondo non fargliela passare liscia! non è giusto! e che cavolo! Tifiamo tutte per te!!!
Forza Giulaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Un abbraccio
Serena

Serena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Serena ha detto...

Oh Giulia, l'ho trovato e l'ho visto! ma quella è proprio fuori di testa!!! ha messo proprio le tue foto!!! e ha copiato tutto (male!!!!) Mi raccomando Giulia fagliela pagare, anche se ti costerà di avvocato, ma non la deve passare liscia, non si può mica rovinare così il lavoro e le dure fatiche degli altri, in questo caso del tuo! che poi non è solo un hobby per te... sai, se mi copiano me (che non avviene senz'altro) non ci perdo niente, tanto il mio è un passatempo, ma il tuo è lavoro!!!
In bocca al lupo
Serena

Una fan della tua arte ha detto...

mamma mia, certa gente è proprio senza scrupoli... però a quanto pare manca di un minimo di furbizia! il rischio del web è proprio questo.. le tue creazioni possono essere ammirate da tanti, ma sono anche alla mercè dei falsari più beceri, e meno male che, essendo questo per te un lavoro vero e proprio, qualche strumento in più per tutelare le tue creazioni ce l'hai (spero)! comunque so che riuscirai a spuntarla!

marty ha detto...

trovato! senza fare nomi, ho digitato su google Immagini "bracciale pelle blogspot" e le prove del delitto sono apparse... mamma mia.. costei è proprio una gran volpona. I^ considerazione: insisto nel dire che c'è sempre più gente fuori di testa in giro II^ considerazione: le mie amiche mi devono dare ragione quando dico che un fidanzato avvocato può sempre tornare utile. Continua giulia che non sei sola!

Anonimo ha detto...

distruggila

Giulia Boccafogli ha detto...

E' incredibile per me ricevere i vostri commenti. Grazie davvero di cuore a tutte quante voi.
Come ho accennato la cosa che mi manda in bestia è l'utilizzo delle mie foto e dei miei testi. Le copie? Non mi interessa. Come dice "una fan della tua arte" ( a proposito...troppo gentile...grazie eheh) so quali sono i rischi del web e tutto cio' fa parte del gioco. Ma al web devo anche molto, moltissimo e quindi è per questo che non mi faccio scoraggiare dalle copie e ci passo sopra. Ma le foto...le foto!!! Serena...da un punto di vista pratico il fatto che per me sia un lavoro non fa differenza rispetto a chi ha amre per questo mondo ma per ora lo ritiene un hobby...cambia solo da un punto di vista "commerciale". Non puo' accadere che qualcuno cercando come ha fatto Marty trovi le mie foto con il suo logo. Se trova le copie pace...ma se trova le mie foto, deve avere la certezza che siano mie! Ecco questo mi preme. Detto cio', davvero grazie di cuore a tutte. Vi faro' sapere come è andata a finire. Vi abbraccio. Giulia

Arter Ego ha detto...

Cara Giulia, ho letto ora il tuo blog e sono molto contrariata, naturalmente. Ti voglio esprimere tutto il mio sostegno e complimentarmi ancora una volta non solo per il tuo lavoro (gia' te lo dissi, riferendomi alla professionalita' nel presentare le tue creazioni, per le foto e i cataloghi) ma anche per la tua serieta' nell'affrontare questa situazione. Il tuo post e' molto efficace; hai ragione, hai ragione da vendere e lo dici con fermezza e competenza senza lasciarti andare alla rabbia che sicuramente stai provando. Questo dimostra da se' il tuo valore. Tutta la mia solidarieta', Giulia, e a presto!

rachele ha detto...

davanti a certe cose non capisco dove finisca la scorrettezza e cominci la stupidità!! pubblicizzare nello stesso luogo, nello stesso modo una versione approssimativa di oggetti in cui ormai tutti riconoscono la creatrice, sottolinearne l'originalità e firmarli con nome proprio...
bha...
non perderci il sonno, non ne vale la pena, i tuoi lavori sono unici e riconducibili solo a Giulia Boccafogli Jewelry!
un abbraccio rachele

Alessia ha detto...

Cara Giù, dopo queste brutte cose, dopo l'amaro, rimane soltanto (io lo spero tanto) l'affetto di chi ti ama per come sei e per come agisci, per la tua sincerità e correttezza, per la tua professionalità, per tutto quello che dai. Non poteva che essere così, per la persona speciale che sei non potevi che ricevere tanto, solidarietà, stima e calore... Un abbraccio forte, e tutta la mia stima,
Alessia

Scarabocchio Girl ha detto...

Brava Giuls! Fai proprio bene a dar una lezione a questa persona, quando ci vuole ci vuole, soprattutto perchè ti ha veramente rubato un sacco di cose e non è giusto!
Vero è che come dici tu, si tratta di combattere contro i mulini a vento quando si tratta di copiare le tue creazioni, ma in questo caso hai tutte le ragioni per farle capire che ha toppato!
Sono con te, in quanto amica ma anche in quanto illustratrice e creativa, conosco bene queste dinamiche!
Un abbraccio

dany76t ha detto...

ciao giulia sto seguendo anche su fb .non ho parole e spero che ad oggi la tipa sia stata contattata nella mia ignoranza penso che tu possa anche rivolgerti agli amministratori di blogger per la rimozione del sito un bacio a presto

Helena ha detto...

Adesso cerco proprio il sito di questa maga del crimine..anzi, maga direi di no, perchè i veri criminali non sono così stupidi, non mi viene altra parola per definire una che copia spudoratamente una creatrice così famosa come te..va bene approfittare della tua notorietà ma così era evidente che la beccavi prima o poi..quelle che fanno queste cose mi fanno rabbia e pena, non c'è gusto a copiare tutto di una persona, capisco l'invidia e la voglia di creare qualcosa di bello e originale così ma non hanno capito nulla dalla vita se risolvono copiando le loro frustrazioni..io ammiro tanto i tuoi gioielli e mi piacerebbe veramente saperli fare come te, ma so e capisco il lavoro che c'è dietro ogni creazione perchè ti seguo da un po' e so che molti materiali non sono neanche tanto comuni per copiarli pari pari, e soprattutto creando piccole cose anch'io capisco il lavoro e l'impegno che ci vuole e non riuscirei a fregare l'idea e le immagini da chi ci ha messo tanto impegno..forza, siamo tutte qui a darti sostegno e se c'è da bannare in qualunque modo questa invidiosa io sono pronta ad aiutarti!! E un'altra cosa: grazie a te, alle tue creazioni e a molte tue spiegazioni ho capito dei trucchi che non avrei mai saputo, come ad esempio fare dei semplici chiodini per i ciondoli con il filo di rame, e questo perchè nonostante sia il tuo lavoro hai sempre condiviso con noi le tue idee e questo basta per me, copiarti sarebbe un venire meno alla fiducia che ci dai ogni giorno e questo non lo farei mai!! ciao ciao e speriamo si sistemi tutto al più presto!! ciao!!

Anonimo ha detto...

Vedersi rubare delle foto credo sia molto peggio di pensare di essere copiati. Nel pensare di essere stati copiati ci può essere anche un pizzico di presunzione, in fondo non ci si può mai del tutto ritenere così importanti da pensare che gli altri siano li pronti a copiare, sebbene il proprio lavoro sia stato pubblicato su riviste di settore e non? In fondo Giulia, ti dico sinceramente che il tuo lavoro è magnifico, veramente, ma alcune cose non puoi pensare non siano state già realizzate, lo stile si... quello è irrepricabile, io ti scrivo solo perché un anno fa esatto (era in agosto durante una pausa di lavoro) in un noto negozio londinese ho acquistato un modello simile di bracciale: pelle nera con lo stesso motivo ad onde nella parte superiore e stesso sitema di chiusura, il tuo mi sembra abbia i laccetti un pelino più corti, lo stilista è tra l'altro molto famoso quindi non ho pensato nel rivedere poi per caso le tue foto in questi giorni, che fosse stato lui a copiare te...ovvio! Ma le proprie foto quelle no!! Sapere quanto lavoro c'è dietro la ricerca dello scatto perfetto, perché noi in fondo siamo le prime a sapere come in realtà è la nostra creazione mentre gli altri lo devono poter immaginare solo attraverso la nostra foto, e allora prove su prove...rubare questo è più che illegale e immorale: è ammettere che non si è in grado non solo di replicare l'oggetto ma neanche di immaginare quale sia per esso l'immagine in grado di immortalarne la bellezza! Sono riuscita a vedere il sito di questa ragazza prima che venisse chiuso! Forse da lei non so! Rubare la tua immagine secondo me avrebbe dovuto significare per lei la totale e sincera presa di coscienza di non essere in grado di produrre creatività e allora mi domando ...perché non dedicarsi ad altro ... ma soprattutto mi domando come lo spiegherà alle persone che le sono vicine? Noi siamo "virtuali" ma le persone che credevano nella sua creatività? Nella sua capacità di creare qualcosa di originale? ... Come farà a guardarli e a dire loro di non essere in grado di rifare ciò perché è qualcosa che io non ho creato ma solo rubato!!
Ale_

Giulia Boccafogli ha detto...

Grazie di cuore a tutte ancora una volta. La faccenda pare chiusa. Vedremo.
Rispondo solo brevemente in riferimento all'ultimo post. Ale, se mai un giorno un grande stilista dovesse decidere di copiare proprio me, proverei a contattarlo per ringraziarlo personalmente per la botta di auto stima che mi provocherebbe... .
Ho citato la stampa nazionale non per presunzione, ma perchè purtroppo è uno dei pochi strumenti legali a disposizione per dimostrare concretamente la data di attribuzione del materiale pubblicato illecitamente. Delle copie, come ho piu' volte detto, non mi importa nulla e mi spiace anzi che a questa persona sia stato dato della copiona, perchè non è mai stato questo il punto. Ormai a 30 anni suonati ho capito quali sono le priorità e mai nella vita ho avuto la presunzione di essere l'unica proprietaria di certe idee. Ogni volta che mi capita di incappare in qualche cosa di simile a qualche cosa d'altro, parto sempre col ritenere che certe idee siano nell'aria e quindi di naturale sviluppo. Mi pare sinceramente che qui la questione fosse un'altra.
Grazie davvero a tutte quante per il prezioso sostegno. Io non sono nessuno, sono solo una persona che cerca di lavorare in questo settore, come tante, e che quindi cerca di tutelarsi per quello che puo'. Così dovrebbero fare TUTTI, che sia lavoro, passione o chissà cosa. Un abbraccio. Giulia

ilariabaccelli.design ha detto...

Sei una grande professionista.
Punto.
E hai avuto parole, idee e cuore "giuste/i" per affrontare questa brutta faccenda.
Grazie a te per darci l'esempio!!!

Un abbracciO!

Marzia ha detto...

Solidarietà massima. E non posso non quotare anonimo: DISTRUGGILA.

:D

A presto Giulia, sei in gamba!

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia,
sto seguendo la cosa, ti assicuro, molto da vicino. TI CHIEDO DI NON MOLLARE e di andare avanti con gli avvocati, seriamente senza esitare (considerà che poi pagherà tutto lei....) La sua INVIDIA, per chi è meglio di lei, è pericolosa e malefica.
VA PUNITA finalmente! DISTRUGGILA!

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia,
il tuo lavoro è decisamente favoloso. Volevo solo segnalarti la pagina di FB della copiona: http://www.facebook.com/caterina.zulian
Non mollare, hai tutte le ragioni del mondo che versano a tuo favore.

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia, sono sconvolta, conosco la copiona e posso assicurarti che ha sempre spacciato per sue le creazioni, tanto da venderle a 15 uero l'una.....ha anche un gruppo su facebook con le foto riprese dal tuo sito..... continua, vai avanti e non mollare, queste persone rubano il lavoro agli altri e sono come i parassiti.... vivono sulle spalle di chi li considera amici.

Anonimo ha detto...

http://www.facebook.com/profile.php?id=1528652267#!/album.php?aid=43634&id=1268124948

Ale_ ha detto...

Ciao Giulia,
a quanto pare la copiona non ha cancellato tutto dal suo profilo FB, guarda qui: http://www.facebook.com/album.php?aid=43634&id=1268124948&l=67f1cc9837

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia, complimenti per il tuo lavoro.Mi è capitato di vedere direttamente gli oggetti copiati e spacciati presso alcune botteghe artigiane a roma e ho voluto informarmi circa la persona che le avesse realizzate. Si tratta di una certa Caterina Zulian. MA che faccia tosta! Non so se è così stupida ma ingenua pensando magari di passarla liscia oppure è stupida e presuntuosa e basta!Avevo giusto dato un'occhata al suo blog poi ho scoperto il tuo sito. Ti prego di andare avanti per darle una bella lezione di vita.E' quello che si merita!Un saluto.

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia, chi ti scrivi conosce bene il soggetto in questione.
Trattasi di persona abile manipolatrice e merita di ricevere una adeguata punizione.Ti prego, non sono l'unico a volerlo, di non fargliela passare liscia. E' persona recidiva a scopiazzamenti!!!Tante sono le persone a te vicine.Utilizza, ti prego ogni mezzo legale a tua disposizione per fargliela pagare.P.s. Su facebook c'è ancora il suo negozio virtuale con le foto degli scopiazzamenti. In copia cache di blogger.it compare il sito intero recentemente oscurato. Fai di tutto per andare avanti e FERMARLA!!!!.
Un abbraccio solidare da molti tuoi sostenitori/trici.

Cris ha detto...

Ciao Giulia!!! Com'è andata a finire la faccenda vergognosa della copiona?
Un bacio!

Anonimo ha detto...

Ciao Giulia, conosco la persona in questione, purtroppo ci lavoro insieme, e ti assicuro che anche in ufficio è così come è stata con te, invidiosa, copiona e addirittura per assicurarsi protezione non ti dico che è arrivata a fare.... lasciamo perdere. Ti chiedo solo di fargliela pagare cara. Tu, con l'arma della legalità, puoi farlo.

Anonimo ha detto...

Giuly alloraaaa???

Anonimo ha detto...

http://www.facebook.com/album.php?aid=43634&id=1268124948&l=67f1cc9837

Anonimo ha detto...

http://www.facebook.com/photo.php?pid=1729915&l=f76ea057b4&id=1268124948

Anonimo ha detto...

Ci risiamo, ha rimesso la tua manooooo, nooooo!!

Giulia Boccafogli ha detto...

Ragazzi vi chiedo scusa se rispondo solo ora ma non avevo proprio visto gli ultimi commenti e li ho moderati solo ora, non so come mai non mi arrivano piu' le notifiche sulla casella di posta.
Ho segnalato la cosa a Facebook, anche se le foto sono di 11 mesi fa e non recenti. Ad ogni modo il blog e le foto dalla ricerca su google sono state eliminate, era la cosa che mi interessava. Sulle copie come ho più volte detto piu' di tanto non ci si puo' fare. Persone di compeyenza stanno tenendo monitorata la cosa. Nel frattempo di cuore vi devo ringraziare. Io da parte mia vi dico di continuare a segnalare eventuali violazioni, perchè solo in questo modo noi ci possiamo tutelare. Io da parte mia faccio lo stesso. Quando noto qualche cosa di strano lo segnalo sempre all'interessato. Questa è preziosa condivisione ed è l'unica arma che chi come noi fa questo mestiere ha. Grazie davvero per i tanti messaggi di segnalazione e solidarietà ricevuto. E' prezioso e non me ne dimentico. Scusate ancora se ho tardato a rispondere, ho visto ben 13 commenti da moderare solo 5 minuti fa! Un bacione. Giulia

Anonimo ha detto...

cara Giulia parla di meno e pensa a creare cose che siano più appetibili, ormai i tuoi gioielli sono passati, le ragazze indossano altre cose, la gente punta ad altro, l'artigianato così è out

Anonimo ha detto...

Caro anonimo. Pubblico il tuo commento perchè tutti hanno diritto di esprimere il loro parere. Tuttavia non credo seguiro' il tuo consiglio. Non credo smettero' di parlare, piuttosto smetto di creare. I miei gioielli non sono mai arrivati...ma ti ringrazio per la lusinga indiretta. Grazie comunque della premura che dimostri. Cordiali saluti.
Giulia Boccafogli

Anonimo ha detto...

La creativa ha pure aperto un negozio con le "sue" creazioni! Ma io non capisco, chi la sostiene non sa niente di questa storia? Assurdo!